Analisi

Ogni analisi fotografa un tema specifico, fornendoti uno spaccato puntuale e pertinente.

I più recenti

Copertina di 'Chiusure d’impresa in forte calo nel primo trimestre 2022: lontani i livelli pre-Covid  '

Maggio 2022

Chiusure d’impresa in forte calo nel primo trimestre 2022: lontani i livelli pre-Covid  

In aumento rispetto al pre-Covid i fallimenti solo nell’abbigliamento e le liquidazioni volontarie nella pasticceria, nell’organizzazione di eventi e nel turismo. Calo più contenuto per le liquidazioni volontarie

Scopri di più Scarica
Chiusure d’impresa: in crescita nel 2021 ma su livelli ancora inferiori al 2019

Rispetto al pre-Covid gli aumenti più significativi dei fallimenti si registrano nella cantieristica, nella consulenza societaria e tra gli operatori logistici.

Scarica
Nei primi nove mesi del 2021 fallimenti in lenta crescita

Aumenti delle chiusure delimitati ad alcuni settori, come logistica, ingrosso auto e alberghiero. Ancora lontani i livelli pre-Covid

Scarica
Chiusure d’impresa in crescita nella prima metà del 2021 ma ancora lontani i livelli pre-Covid

Fallimenti ancora sotto i livelli del 2019: valori più alti soltanto in alcuni settori particolarmente colpiti dalla crisi, come i servizi B2B e B2C, e in alcune regioni come Molise, Basilicata e Sicilia

Scarica
Osservatorio fallimenti: chiusure d’impresa ancora sotto i livelli del 2019

Le misure di sostegno alle aziende hanno mitigato gli effetti del Covid: -10% di chiusure nel primo trimestre 2021 rispetto allo stesso periodo del 2019. Ma sono in aumento del 6% rispetto ai primi mesi del 2020

Scarica
L’anno della pandemia termina con meno chiusure di impresa

I dati sulle procedure di uscita dal mercato del 2020 risultano fortemente influenzati dalle misure straordinarie anti covid 19 come garanzie pubbliche, ristori

Scarica
Nel 2020 crolla la natalità delle imprese: 3 mila aziende in meno nella ristorazione

Con la pandemia le nuove società di capitale calano quasi del 15%. Crollo delle nascite nei settori maggiormente colpiti dalla crisi, in crescita alcuni segmenti della filiera edilizia, sanitaria e l'ecommerce

Chiusure di impresa ancora nel freezer

Nonostante il Covid diminuiscono fallimenti, procedure concorsuali e liquidazioni

Scarica
Fiammata dei fallimenti nella seconda metà dell’anno

Le chiusure d'impresa nel 2019 rimangono sui livelli dell'anno precedente, ma nel terzo e nel quarto trimestre crescono i fallimenti con incrementi nell'industria e nei servizi

Scarica
I fallimenti tornano a crescere nel terzo trimestre

Dopo 15 trimestri positivi, i fallimenti sono di nuovo in aumento nel terzo trimestre 2019. In crescita anche concordati preventivi e liquidazioni volontarie

Scarica
Liquidazioni volontarie ancora in aumento nel secondo trimestre 2019

Per il terzo trimestre consecutivo aumenta il numero di imprenditori che chiudono attività in bonis, con un accelerazione rispetto al primo semestre del 2018 (+4,3%)

Scarica
Liquidazioni e concordati preventivi in crescita, prosegue il calo dei fallimenti

Cresce il numero di società in bonis liquidate per volontà dell’imprenditore soprattutto per la chiusura di società "dormienti"

Scarica
Fallimenti in calo, ma si impennano le liquidazioni a fine 2018

Diminuisce il numero di imprese che escono dal mercato, comprese quelle fallite, ma le liquidazioni volontarie si impennano negli ultimi tre mesi del 2018, sintomo di “difficoltà congiunturali”

Scarica
Fallimenti ai minimi da 7 anni, liquidazioni su

Osservatorio Cerved su fallimenti, procedure e chiusure di impresa | 2q 2018

Scarica
Fallimenti ancora in calo, ma non al Sud

Nel Lazio, Sardegna, Molise, Campania e Calabria fallimenti ancora più che doppi rispetto al 2008

Scarica
Copertina di 'Industry Forecast: guerra e materie prime frenano la ripresa'

Aprile 2022

Industry Forecast: guerra e materie prime frenano la ripresa

ll nuovo quadro geopolitico rallenta le prospettive di ripresa dei settori, nonostante il superamento dello stato di emergenza e l’impatto positivo del PNRR

Scopri di più Scarica
Industry Forecast: nel 2021 ricavi delle imprese in forte risalita

Costruzioni e hi-tech guidano la ripresa grazie anche agli stimoli del Pnrr. Permangono forti differenze tra i settori e incertezza sui rincari delle materie prime che potrebbero rallentare il recupero della redditività

Scarica
Nel 2022 fatturati dei settori ancora sotto i livelli pre-Covid

Le previsioni evidenziano andamenti dei ricavi fortemente differenziati

Scarica
Gli impatti del COVID-19 sulla filiera automotive (Reloaded)

In base alle previsioni aggiornate, le imprese della filiera automotive potrebbero perdere tra i 55 e i 72 miliardi di fatturato nel biennio 2020-21, con impatti molto significativi per Piemonte, Lombardia e Lazio.

Scarica
Gli impatti del COVID-19 sulla filiera moda

A seconda dello scenario, le imprese della filiera moda potrebbero perdere tra i 39 e i 52 miliardi di fatturato nel biennio 2020-21, con impatti molto significativi per Lombardia, Veneto e Toscana

Scarica
L’impatto del Covid-19 sui settori: il Cerved Industry Forecast (Reloaded)

Le previsioni aggiornate di Cerved stimano per il prossimo biennio 671 miliardi di € di fatturati persi a causa dell’emergenza Covid-19. Impatti molto diversificati tra i settori: cinema, trasporti e turismo i settori più colpiti.

Scarica
Gli impatti del COVID-19 sulla filiera turismo e trasporti

In base alle previsioni la filiera turismo e trasporti potrebbe essere il comparto più colpito dal Coronavirus

Scarica
Gli impatti del COVID-19 sui ricavi delle imprese italiane

Le imprese italiane potrebbero perdere tra i 270 e i 650 miliardi di fatturato nel 2020-21, in base alla durata dell’epidemia, con impatti molto diversificati tra i settori. Strutture ricettive e automotive i settori più colpiti

Scarica
La bassa crescita si riflette sui settori dell’economia italiana

In ribasso le stime di crescita: nel 2019 e nel 2020 il fatturato delle imprese crescerà solo dell’1,2%. Performance superiori alla media per hi-tech e comparto immobiliare, male l'automotive

Scarica
Scarica
Settori al 2020: vendite in crescita e debiti più sostenibili se la ripresa persiste

Cerved Industry Forecast 2017-2020. Previsioni economico-finanziarie e rischio su oltre 200 settori e i risultati dello stress test EBA sull’economia italiana

Scarica
Settori: poker vincente con mezzi di trasporto, metallurgia, elettromeccanica, logistica

Le classifiche dei macrosettori per crescita e sostenibilità finanziaria proiettate al 2019 elaborate dal Cerved Industry Forecast

Scarica
Copertina di 'Edilizia a rischio riciclaggio, in forte aumento i cambi di titolari effettivo'

Aprile 2022

Edilizia a rischio riciclaggio, in forte aumento i cambi di titolari effettivo

Nel settore edile sono ben 3.477 i subentri effettuati nell’ultimo anno, una variazione pari al 6% (1,3% media Italia). Considerando tutti i settori, sono oltre 35 mila i cambi di intestazione nelle società di capitale nel 2021.

Scopri di più Scarica
Copertina di 'Chiusure d’impresa: in crescita nel 2021 ma su livelli ancora inferiori al 2019'

Marzo 2022

Chiusure d’impresa: in crescita nel 2021 ma su livelli ancora inferiori al 2019

Rispetto al pre-Covid gli aumenti più significativi dei fallimenti si registrano nella cantieristica, nella consulenza societaria e tra gli operatori logistici.

Scopri di più Scarica
Nei primi nove mesi del 2021 fallimenti in lenta crescita

Aumenti delle chiusure delimitati ad alcuni settori, come logistica, ingrosso auto e alberghiero. Ancora lontani i livelli pre-Covid

Scarica
Chiusure d’impresa in crescita nella prima metà del 2021 ma ancora lontani i livelli pre-Covid

Fallimenti ancora sotto i livelli del 2019: valori più alti soltanto in alcuni settori particolarmente colpiti dalla crisi, come i servizi B2B e B2C, e in alcune regioni come Molise, Basilicata e Sicilia

Scarica
Osservatorio fallimenti: chiusure d’impresa ancora sotto i livelli del 2019

Le misure di sostegno alle aziende hanno mitigato gli effetti del Covid: -10% di chiusure nel primo trimestre 2021 rispetto allo stesso periodo del 2019. Ma sono in aumento del 6% rispetto ai primi mesi del 2020

Scarica
L’anno della pandemia termina con meno chiusure di impresa

I dati sulle procedure di uscita dal mercato del 2020 risultano fortemente influenzati dalle misure straordinarie anti covid 19 come garanzie pubbliche, ristori

Scarica
Nel 2020 crolla la natalità delle imprese: 3 mila aziende in meno nella ristorazione

Con la pandemia le nuove società di capitale calano quasi del 15%. Crollo delle nascite nei settori maggiormente colpiti dalla crisi, in crescita alcuni segmenti della filiera edilizia, sanitaria e l'ecommerce

Chiusure di impresa ancora nel freezer

Nonostante il Covid diminuiscono fallimenti, procedure concorsuali e liquidazioni

Scarica
Fiammata dei fallimenti nella seconda metà dell’anno

Le chiusure d'impresa nel 2019 rimangono sui livelli dell'anno precedente, ma nel terzo e nel quarto trimestre crescono i fallimenti con incrementi nell'industria e nei servizi

Scarica
I fallimenti tornano a crescere nel terzo trimestre

Dopo 15 trimestri positivi, i fallimenti sono di nuovo in aumento nel terzo trimestre 2019. In crescita anche concordati preventivi e liquidazioni volontarie

Scarica
Liquidazioni volontarie ancora in aumento nel secondo trimestre 2019

Per il terzo trimestre consecutivo aumenta il numero di imprenditori che chiudono attività in bonis, con un accelerazione rispetto al primo semestre del 2018 (+4,3%)

Scarica
Liquidazioni e concordati preventivi in crescita, prosegue il calo dei fallimenti

Cresce il numero di società in bonis liquidate per volontà dell’imprenditore soprattutto per la chiusura di società "dormienti"

Scarica
Fallimenti in calo, ma si impennano le liquidazioni a fine 2018

Diminuisce il numero di imprese che escono dal mercato, comprese quelle fallite, ma le liquidazioni volontarie si impennano negli ultimi tre mesi del 2018, sintomo di “difficoltà congiunturali”

Scarica
Fallimenti ai minimi da 7 anni, liquidazioni su

Osservatorio Cerved su fallimenti, procedure e chiusure di impresa | 2q 2018

Scarica
Fallimenti ancora in calo, ma non al Sud

Nel Lazio, Sardegna, Molise, Campania e Calabria fallimenti ancora più che doppi rispetto al 2008

Scarica
Copertina di 'Osservatorio: mancati pagamenti in aumento nei settori esposti al rincaro delle materie prime'

Marzo 2022

Osservatorio: mancati pagamenti in aumento nei settori esposti al rincaro delle materie prime

Nonostante il miglioramento generale, i dati mensili sui mancati pagamenti di dicembre 2021 mettono in evidenza un forte aumento dello scaduto nei settori esposti alle forti fluttuazioni nel mercato delle commodities

Scopri di più Scarica
Osservatorio pagamenti: nel terzo trimestre 2021 i gravi ritardi tornano sotto i livelli pre Covid

Aumentano le imprese che pagano puntuali e cala la quota di quelle che pagano con oltre 60 giorni di ritardo che torna sotto i livelli del 2019

Scarica
Osservatorio pagamenti: nel secondo trimestre 2021 imprese mai così regolari

Nonostante scadenze concordate più rigide e fornitori molto prudenti nell'erogare credito commerciale, nei primi 6 mesi del 2021 aumentano le imprese che pagano puntualmente, superando i livelli pre Covid

Scarica
Osservatorio pagamenti: nel primo trimestre 2021 i dati tornano sotto i livelli pre-Covid

Dopo il peggioramento del secondo trimestre 2020, i mancati pagamenti tornano sotto controllo nei primi mesi del 2021

Scarica
A fine anno boom dei mancati pagamenti nei settori più colpiti dal Covid

Nonostante il miglioramento delle abitudini di pagamento della seconda metà del 2020, i settori più colpiti dalla pandemia stentano a recuperare.

Scarica
Scarica
In aumento i ritardi delle PMI prima della diffusione del COVID-19

Tra i settori più colpiti dal COVID-19 elevata è la presenza di imprese con gravi ritardi nei pagamenti nel turismo, in particolare tra le agenzie di viaggio e gli alberghi

Scarica
Pagamenti: i ritardi delle imprese continuano a crescere

Osservatorio Protesti e Pagamenti delle imprese | 2q 2019

Scarica
Ritardi nei pagamenti ancora in crescita

Per il secondo trimestre consecutivo crescono i tempi medi di ritardo per le aziende in difficoltà con i fornitori.

Scarica
Tornano a crescere i ritardi nei pagamenti delle imprese

Nel 2018, per la prima volta dal 2012, i tempi di pagamento tornano ad allungarsi

Scarica
Tornano a crescere i protesti delle imprese nel terzo trimestre

Riprende l’aumento dei protesti e cessa il miglioramento dei pagamenti: crescono i ritardi tra le PMI, nei servizi e nel Mezzogiorno

Scarica
Pagamenti: prosegue il miglioramento ma perde slancio

I protesti tornano a crescere in alcune zone del Mezzogiorno. I pagamenti sono più regolari ma non per tutti: sono infatti aumentati i ritardi delle micro imprese e delle PMI

Scarica
Protesti, campanello d’allarme per il Sud

Meno imprese protestate e pagamenti più puntuali. Ma i miglioramenti non hanno riguardato tutta la Penisola: in alcune regioni del Sud nei primi mesi del 2018 sono aumentati protesti e fallimenti

Scarica
Copertina di 'Tassi di deterioramento del credito al minimo storico (2,1%) nel 2021 e previsti in aumento nel 2022-23'

Febbraio 2022

Tassi di deterioramento del credito al minimo storico (2,1%) nel 2021 e previsti in aumento nel 2022-23

La revoca delle moratorie e l’uscita dalle misure di sostegno al credito potrebbero tradursi in un aumento del rischio di insolvenza. NPL attesi in rialzo tra le microimprese e nei servizi.

Scopri di più Scarica
Scarica
Effetto Covid sui prestiti alle imprese: NPL in rialzo fino al 2021. Calo previsto per il 2022

Dopo aver raggiunto livelli minimi nel 2019 i tassi di deterioramento sono previsti in crescita nel prossimo biennio, ma su livelli distanti rispetto ai picchi raggiunti nel 2012

Scarica
Nuovi crediti deteriorati in crescita nel prossimo biennio

Nel 2019 prosegue il calo dei tassi di deterioramento del credito alle imprese, ma nel prossimo biennio il trend si interromperà con i nuovi crediti in default previsti in lieve aumento.

Scarica
Outlook ABI-Cerved sulle sofferenze e sui crediti deteriorati delle imprese

L'outlook Abi-Cerved sulle sofferenze delle imprese fornisce stime e previsioni sui tassi di decadimento per classe dimensionale delle società non finanziarie

Scarica
Nuove sofferenze arrestano la discesa nel triennio 2019-21

Nel 2018 prosegue il calo dei tassi di ingresso in sofferenza ma le previsioni di Abi e Cerved indicano che nei prossimi anni potrebbero registrarsi aumenti delle nuove sofferenze.

Scarica
Nuove sofferenze ancora in calo, ma a ritmi più contenuti

I dati elaborati da Abi e Cerved prevedono che la discesa dei tassi di ingresso in sofferenza proseguirà nel prossimo biennio in tutta l’economia, con l’incidenza delle nuove sofferenze che si attesterà al 2,1% nel 2020.

Scarica

Newsletter

Restiamo in contatto

Non perderti nessuno dei nostri contenuti

(Required)

* Dati necessari