1. Home
  2. Analisi
  3. In Lombardia calano giorni di pagamento e fallimenti, tornano ad aumentare le liquidazioni volontarie

Maggio 2019

In Lombardia calano giorni di pagamento e fallimenti, tornano ad aumentare le liquidazioni volontarie

Le liquidazioni volontarie aumentano in Lombardia ed Emilia-Romagna, crescono i giorni di ritardo per le micro e piccole imprese lombarde ma l’incidenza dei gravi ritardi rimane bassa, ad eccezione del Piemonte.

  1. Home
  2. Analisi
  3. In Lombardia calano giorni di pagamento e fallimenti, tornano ad aumentare le liquidazioni volontarie
Copertina di 'In Lombardia calano giorni di pagamento e fallimenti, tornano ad aumentare le liquidazioni volontarie'

Fallimenti

L’ultimo Osservatorio di Cerved e Assolombarda rileva che a fine 2018 sono stati aperti in Lombardia 2.500 fallimenti, in diminuzione rispetto al 2017 (-1,3%), ma in misura inferiore rispetto agli anni precedenti.

Si presentano differenze negli andamenti settoriali, le imprese fallite  nel comparto industriale si sono ridotte (-2,5%), mentre quelle che operano nei servizi e nelle costruzioni sono state soggette a incrementi più o meno significativi nel corso dell’ultimo anno (rispettivamente +0,9% e +7,7%).

L’Osservatorio di Cerved e Assolombarda indica  a fine 2018 fallimenti aperti in calo in Lombardia rispetto al 2017 (-1,3%), ma in misura inferiore rispetto agli anni precedenti. Si presentano differenze negli andamenti settoriali. Il confronto con le altre regioni oggetto di analisi, mostra, anche in questo caso, contrazione dei fallimenti, anche se a ritmi diversi.

Il confronto con le altre regioni oggetto di analisi, mostra, anche in questo caso, contrazione dei fallimenti, anche se a ritmi diversi: in Emilia-Romagna e Veneto la riduzione è intensa (-18,5% e -13%); mentre in Piemonte il calo è limitato (-2,6%).

Liquidazioni

Nel 2018 le liquidazioni volontarie tornano a crescere in Lombardia (+7,2%) ed  Emilia-Romagna  (2,2%). Mostrano andamenti opposti Veneto (-1,4%) e Piemonte (-1,1%) in cui il trend di calo prosegue per il secondo anno consecutivo.

Pagamenti

Nel 2018 riprende il calo dei giorni di pagamento delle imprese lombarde ( da 72,9 giorni  a 72,2 del 2018), i tempi di liquidazione delle fatture sono spinti in basso sia da una diminuzione dei tempi medi di ritardo (da 13,1 a 12,8) che da una contrazione del periodo concordato in fattura (da 59,7 a 59,4).

A livello dimensionale le imprese lombarde presentano comportamenti eterogenei: micro e piccole società mostrano, nel 2018, un allungarsi dei giorni di pagamento, mentre medie e grandi ne registrano una riduzione. In particolare, per la componente riferita ai giorni medi di ritardo, le imprese più piccole ne evidenziano un incremento (micro da 10,7 giorni a 11,3; piccole da 9,4 a 9,9 giorni); mentre le più grandi mostrano un calo (medie da 11,1 a 10,1 e grandi da 16,9 a 15,9).

Il confronto regionale mostra tempi di pagamento più rapidi in Veneto ( 67,4 giorni) e con tempistiche più lunghe in Emilia-Romagna (73,8) e Piemonte (75,5) dove si presenta una media di ritardi quasi di 15 giorni.

L’incidenza dei gravi ritardi in Lombardia si attesta sotto il 5% (4,7%), stesso per Emilia-Romagna (4,8%) e Veneto (4,5%). In Pimonte, invece, i ritardi sono tornati a crescere dopo 3 anni di discesa (da 5,8% del 2017 al 6,1% del 2018).

Rischio d’impresa

Secondo il Cerved Group Score (CGS) a dicembre 2018 il 62,3% delle imprese lombarde presenta un grado di default molto basso o contenuto. Emilia-Romagna (57,7%) e Veneto (61,3%) evidenziano percentuali inferiori, mentre il Piemonte sfiora il 65%. Contestualmente in Lombardia le imprese che rientrano nell’area di rischio sono pari al 13,5%, mentre in Pimeonte sono l’11,8% (la percentuale più bassa tra le aree considerate).

Le imprese che hanno migliorato la propria classe di rischio (upgrade) supera quello di downgrade in Lombardia (+2,2 p.p.), in Piemonte (+10,2 p.p.) e in Veneto (+0,7 p.p.), mentre in Emilia-Romagna (-0,5 p.p.) si verifica il fenomeno opposto.

Un’approfondita analisi sulla condizione delle imprese, ed in particolare delle PMI del Nord Italia, è contenuta nel Rapporto PMI Centro-Nord 2019 scritto, ogni anno, in collaborazione con Confidustria.

Vuoi scaricare l'analisi completa?
Compila il form sottostante per scaricare il documento
(Required)

* Dati necessari

Newsletter

Restiamo in contatto

Per non perderti nessuno dei nostri contenuti.

(Required)

* Dati necessari